lunedì, ottobre 07, 2013

LIBERTA' PER CIHAN YILMAZ, LIBERTA' PER TUTTI I PRIGIONIERI POLITICI TURCHI



La caccia alle streghe continua contro coloro che hanno partecipato alla ribellione.
Il 2 ottobre, la polizia ha fatto una perquisizione nella casa di Mustafa Cihan Yilmaz , che è uno dei nostri principali dirigenti di Antalya. Cihan è anche uno dei leader del movimento studentesco dell'Università. E 'stato arrestato e inviato al dipartimento anti-terrorismo ad Antalya. All'interno della stessa inchiesta sono stati arrestati quattro membri dell'Associazione dei giovani socialisti (organizzazione giovanile dell'ESP - Partito Socialista degli Oppressi).


Il 4 ottobre, dopo l'interrogatorio nella sezione anti-terrorismo e il processo, tutti sono stati inviati alla Corte per il loro arresto. Insieme al nostro compagno Mustafa Cihan Yilmaz , Ayşe Deniz Karacagiller y Murat Sezgin dell'Associazione dei Giovani Socialisti sono stati arrestati e mandati in prigione dal tribunale.


Sappiamo che la decisione della Corte, presa senza nessuna prova, è una decisione puramente politica, al fine di eliminare la ribellione e i rivoluzionari. Tuttavia, il governo dell'AKP e il Tribunale hanno sbagliato. Lotteremo fino a che Cihan e tutti i prigionieri della ribellione torneranno liberi! Noi lotteremo fino a quando tutti responsabili di della violenza e delle lesioni durante la ribellione siano assicurati alla giustizia!
Ma non solo, fino a quel giorno, ci batteremo per il potere dei lavoratori!
Libertà per Cihan e libertà per tutti i prigionieri della ribellione!

Partito Operaio Rivoluzionario

DIP

Nessun commento:

Posta un commento