domenica, luglio 28, 2013

COME PREVISTO...CROCETTA TRADISCE IL POPOLO SICILIANO

il governo siciliano P.D.-5 stelle succube degli interessi imperialistici del governo USA


Il governatore Crocetta ha revocato la sua stessa decisione di fermare i lavori a Niscemi per l'installazione del MUOS,ridando di fatto l'autorizzazione alla costruzione 
Proprio oggi la CGA doveva esprimersi sulla revoca dei lavori,Crocetta non ha aspettato neanche la sentenza di questa corte. 
Le motivazioni addotte dal governatore sono in pieno stile democristiano: non sono io che ho dato le autorizzazioni ma il governo precedente(Lombardo-P.D.),dopo la relazione dell Iss(Istituto superiore della sanita') non potevo continuare a bloccare i lavori. 
Intanto dobbiamo dire che gli Americani non hanno mai ,del tutto,fermato i lavori a Niscemi fregandosene degli atti del governo siciliano,a dimostrazione di quanto gli interessi militari americani non possono essere fermati da un atto del Parlemanto “democraticamente eletto dal popolo”! 
Veniamo alle motivazioni ufficiali: e' vero che le autorizzazzioni al MUOS non sono state rilasciate da Crocetta ma, e' anche vero che il leder del Megafono (lista civetta creata da Crocetta in cui sono confluiti settori vicini a lombardo,a Cuffaro,ecc..)ha inserito nel suo programma,con l'intento spregiudicato di cavalcare i movimenti,l'immediato blocco della costruzione Muos. Cosi come hanno cercato di fare i grillini (organici alla maggioranza ) cercando di cavalcare l'onda no-muos...ma andando anche con il console USA a visitare la base, difatto facendo da sponda agli americani 
La seconda motivazione usata da Crocetta e' ancora piu' assurda: la relazione dell' Iss e' stata giudicata da un pool di esperti (compreso il prof. Zucchetti che ha realizzato un altra relazione per la regione) ”lacunosa” e “piena di valutazioni errate”. In poche parole l'Iss doveva dare la copertura “scientifica” al fatto che il MUOS non provochi danni alla salute! Un compito cosi' arduo si puo' raggiungere solo utilizzando “valutazione errate” e “lacunose”. 
Al di la' delle relazioni e delle motivazioni del governatore rimane il dato politico: Crocetta come tutti i suoi predecessori non puo' opporsi al governo degli stati uniti,cosi' come non e' in grado di farlo il governo nazionale. La ragione e' semplice: gli interessi del capitalismo valgono piu' della tutela della salute dei cittadini...tanto piu' se parliamo di cittadini sperduti in un piccolo paesino dell'estremo sud italia. 
Con il sistema satellitare utilizzato dal Muos gli americani controlleranno il sistema comunicativo-militare su tutto il mondo,solo degli ingenui potevano pensare che tutto questo poteva essere fermato votando per Crocetta o i 5stelle! 
Come avevamo detto, solo la lotta paga. Non ce' alternativa realistica che possa bloccare la realizzazione di questo Muos-tro. 
La lotta in tutta la Sicilia si e' rafforzata ed intensificata. Va dato atto al movimento NoMUos di aver retto l'urto contro l'isolamento politico e istituzionale a cui e' stato relegato. Adesso pero' ce' bisogno di un salto di qualita' 
Il movimento deve inasprire la lotta a Niscemi e in tutta la Sicilia con azioni forte di protesta. Ma non vinceremo questa battaglia se non riusciremo a legare il tema della salute dei cittadini a quello per il lavoro,in definitiva non riusciremo a vincere se non metteremo in discussione la societa' capitalistica nel suo insieme.

Nessun commento:

Posta un commento