mercoledì, giugno 05, 2013

Solidarietà ai lavoratori di Terni



Il Partito Comunista dei Lavoratori esprime la più decisa condanna per l'ennesima violenza poliziesca che stamane ha colpito i lavoratori delle acciaierie di Terni fino a ferire il sindaco della città stessa, colpito alle spalle dai celerini di Alfano e Letta. 
Come sempre più spesso capita nelle strade e nelle piazze italiane le forze dell'ordine si scagliano contro le proteste sociali, sia che siano protagonisti gli studenti che i lavoratori. 
Tutta la nostra solidarietà va ai lavoratori di Terni in lotta per la difesa del proprio posto di lavoro. 

Partito Comunista dei Lavoratori

Nessun commento:

Posta un commento