venerdì, novembre 16, 2012

IN MIGLIAIA IN PIAZZA CONTRO IL GOVERNO MONTI



Il Collettivo Studentesco Rivoluzionario (CSR) è stato presente, con un proprio spezzone di corteo, oggi venerdì 16 novembre alla manifestazione in occasione della giornata del diritto allo studio. I migliaia di compagni scesi in piazza hanno dato vita ad una manifestazione dura e non alla solita “passeggiata” tra le vie del centro, una manifestazione caratterizzata da slogan e striscioni contro il governo Monti, contro le politiche di austerità dell'Unione Europea e contro i tagli alla scuola. Durante il corteo il Collettivo Studentesco Rivoluzionario ha espresso, con due interventi, la solidarietà nei confronti degli Antifascisti fiorentini condannati ieri 15 novembre per i fatti di via della Scala ad 8 mesi di reclusione.
La nostra valutazione politica è sicuramente positiva vista la massiccia partecipazione a livello numerico, ma soprattutto il livello combattivo del corteo. Ora si tratta di dare continuità alle lotte studentesche con cortei, presidi e l'occupazione delle scuole e delle università. Il CSR si impegnerà anche nel cercare di unire le lotte studentesche che in questi giorni si stanno sviluppando un pò in tutto il paese con le lotte operaie. La parola d'ordine "operai e studenti uniti nella lotta" deve tornare d'attualità.
Domani sabato 17N saremo presenti nuovamente in piazza nella manifestazione in solidarietà ai compagni greci, contro Alba Dorata e contro tutti i fascismi.

Fino alla vittoria

Firenze, 16 novembre


Collettivo Studentesco Rivoluzionario Firenze
PCL Cellula Studentesca Firenze

Nessun commento:

Posta un commento