sabato, luglio 28, 2012

ILVA DI TARANTO: SOLIDARIETA' AI LAVORATORI IN LOTTA

Il Partito comunista dei lavoratori esprime la sua piena solidarietà agli operai dell'Italsider in lotta.
Nel contempo rifiuta ogni contrapposizione tra il diritto al lavoro e quello alla salute e alla vita. Ricorda che le prime vittime della criminale situazione ambientale dell' Italsider sono gli operai che vi lavorano.
Come hanno denunciato i settori più avanzati dei lavoratori della fabbrica, questa indegna situazione è il prodotto del sostegno dato al criminale padrone Riva e ai suoi profitti da tutte le forze politiche sia di destra che di centro sinistra; ma anche della collaborazione falsamente produttivista realizzata dalle dirigenze sindacali,comprese quelle sedicenti di sinistra, a Taranto come a Genova.
L'unica soluzione positiva per gli operai e la popolazione di Taranto e una soluzione anticapitalista, quella che solo il nostro partito avanza:
Nazionalizzazione senza indennizzo e sotto controllo operaio del gruppo Italsider
Radicale bonifica e ristrutturazione degli impianti
Mantenimento del 100% del salario contrattuale per i lavoratori dell' Italsider e del suo indotto fino alla fine del processo di bonifica.

Nessun commento:

Posta un commento