martedì, marzo 27, 2012

GIORGIO NAPOLITANO PRESIDENTE DEL CONSIGLIO “OMBRA” CONTRO I LAVORATORI

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è ormai a tutti gli effetti un Presidente del Consiglio “ombra”. Lo stesso Presidente che ha rifiutato di incontrare i sindaci della Val Di Susa per una presunta “incompetenza dei temi”, non esita a intervenire contro l'articolo 18 a difesa del governo Monti.  Evidentemente Napolitano considera di “sua competenza” il sostegno attivo al programma di Confindustria contro il lavoro. Milioni di lavoratori in lotta sono avvisati: il Presidente della Repubblica sta con i loro avversari. E si abitueranno ad affrontarlo come avversario. Il Partito Comunista dei Lavoratori(PCL) porterà in ogni manifestazione operaia l'aperta contestazione a Giorgio Napolitano come a Mario Monti. E invita tutte le sinistre a fare altrettanto. La contestazione che gli abbiamo riservato in Sardegna è solo l'inizio.

Nessun commento:

Posta un commento