mercoledì, novembre 16, 2011

NASCE IL GOVERNO MONTI-PASSERA, AL SERVIZIO DELLE BANCHE VENERDI' PRESIDIO DAVANTI ALLA CAMERA

Un governo imperniato sulla massima concentrazione dei poteri nelle mani di Banca Intesa, è persino formalmente un governo di banchieri al servizio delle banche. Tecnici confindustriali, ammiragli, fiduciari del Vaticano, completano la sua foto di gruppo. Il governo Monti è semplicemente la sintesi di tutti i poteri forti, sostenuti non a caso da tutti i loro partiti. Il suo mandato è riuscire a spennare le classi subalterne, con la copertura dell'unità nazionale, per garantire la finanza mondiale. Tutte le sinistre politiche, sindacali, di movimento debbono formare il più vasto fronte unico di opposizione al governo. Venerdì il PCL promuove un presidio davanti a Montecitorio all'atto di presentazione di Monti alla Camera. E fa appello a tutte le sinistre per la loro partecipazione.

Nessun commento:

Posta un commento